parchi e giardini di dublino - dublino turismo

Vai ai contenuti

Menu principale:

parchi e giardini di dublino

vedere e visitare

Parchi e giardini a  Dublino offrono belle  opportunità in più di relax  e di svago ed  affiancano le numerose attrazioni di Dublino i musei ed i monumenti di Dublino ed offrono la possibilità di arricchimento culturale grazie alle numerose opere in essi contenute , prima di dedicarsi al divertimento della   Dublino di notte o agli storici  pub di Dublino .  Qui sotto trovate i principali parchi cittadini mentre per Phoenix park , considerata la grandezza ed il numero di attrazioni ,  abbiamo creato una pagina a parte :

dublino st stephen's green

St Stephen's Green
St Stephen's Green, in gaelico  Faiche Stiabhna ,   è  il  parco pubblico più famoso del  centro di Dublino , di solito chiamato familiarmente Stephen Green. Si tratta di una grande piazza georgiana , rettangolare , al centro della quale si trova il parco. Stephen Green   con i suoi 90.000 mq circa ( 9 ettari - 22 acri )   è il più grande dei parchi di Dublino città.  Phoenix Park è enormemente più vasto ma non si tratta di un parco del centro città e non si trova in una piazza.
St Stephen's green  è adiacente Grafton Street ,  una delle principali  strade dello shopping a Dublino  , uno degli ingressi al parco si trova proprio di fronte al  bel centro commerciale  omonimo ,   qui si trova inoltre  il  capolinea di una delle linee di tram di  Dublino (  Luas ).   Il parco , in origine un terreno paludoso ,  è stato chiuso con un muro nel 1664 e tutto intorno sono state realizzate le belle case giorgiane  . Alla fine del ‘700  St Stephen’s green  era  un luogo di


 
dublino st stephen green
 
 

riposo per le classi più agiate della città.  All’inizio dell’800, la gestione di Stephen Green passa di mano , il parco viene ridisegnato ed il muro viene sostituito con la recinzione ,  ma l’accesso a questo bel parco resta  riservato agli abitanti locali  fino al 1877 quando , grazie all’iniziativa di Sir Guinness ( della famiglia della celebre birra di Dublino )  venne approvata una legge  che trasformò St Stephen green  in parco pubblico .
Ai giorni nostri lo Stephen green  ha mantenuto l'originale struttura vittoriana, con coltivazione estensiva di alberi perimetrali e arbusti, oltre che le magnifiche aiuole vittoriane primaverili ed estive. Le bordure erbacee danno colore dall'inizio della primavera al tardo inverno.  I visitatori possono accedere ad oltre 3,5 km di sentieri. Uno delle caratteristiche più insolite di questo bel parco di Dublino  è il suo giardino per non vedenti con piante profumate, in grado di sopportare la manipolazione  tutte  etichettate in Braille , si trova all'angolo nord-ovest  di Stephen green.
C’è poi il grande lago che attraversa gran parte della lunghezza del parco è alimentato dalle acque del Gran Canal ed ha  una   cascata artificiale qui trovate anatre ed altri volatili acquatici .
All’interno del St Stephen's green si trova anche un  parco giochi per  bambini , una deliziosa casa del custode oltre al chiosco per la musica ,  durante i mesi estivi si tengono concerti all'ora di pranzo.  All'interno di St Stephen Green troviamo

 
 
dublino stephen green
dublino st stephen's green
 
 

poi alcuni monumenti  tra i quali ricordiamo  :
Arco dei Fucilieri , all’ingresso all'angolo in Grafton Street che è uno dei monumenti di Dublino
vicino all’ingresso di  Grafton Street  si trova anche  un monumento all’eroe irlandese Jeremiah O'Donovan Rossa al quale è stato dedicato anche uno dei ponti di Dublino
Busto di James Joyce  celebre scrittore di Dublino ,   al quali tra l’altro è dedicato anche un ponte ed un museo  
Statua di bronzo  di Theobald W. Tone,   leader della rivolta del 1798. La statua ha come sfondo dei monoliti,  ed è stata  simpaticamente  soprannominata  'Tonehenge' .
Monumento in ricordo della Grande Carestia  (1845-1850)  dello scultore irlandese Edward Delaney, scomparso nel 2009. A Dublino troviamo anche il Great Famine  Memorial (memoriale della grande carestia ) sulle sponde del Liffey
Busto delle contessa Costanza  Georgine  Gore-Booth  Markievicz   1868 –  1927 , suffragetta e nazionalista rivoluzionaria , prima donna eletta al parlamento Britannico  ed  una delle prime donne al mondo a rivestire il ruolo di ministro ,  tra il 1919 ed il 1922,  nella Repubblica d’Irlanda .
St Stephen's Green

Orari apertura :
lun- sab  alle    07.30  Dom e festivi    09.30  
I giardini chiudono secondo la  luce solare quindi molto presto in inverno molto tardi in estate
Il giardino è aperto giorno di Natale          10.00-13.00
Ingresso al parco gratuito



 
 
dublino st stephens green
 
 

Merrion Square Park

Merrion Square , in gaelico  Cearnóg Mhuirfean,  è una delle più celebri e belle  piazze georgiane del  centro di Dublino ed è stata realizzata nella seconda metà del XVIII secolo . La parte centrale di Merrion square  è   un tranquillo delizioso parco pubblico.  La piazza è contornata , su 3 lati da tipiche case in mattoni rossi di stile georgiano  con le caratteristiche e coloratissime  porte che sono una delle cose più famose di Dublino , mentre l’altro lato guarda  edifici governativi,  e musei  
In Merrion Square  hanno abitato parecchi personaggi storici di Dublino come Daniel O’Connell  o il poeta Yeats e lo scrittore Oscar Wilde e fino agli anni ’50 del secolo scorso, le case erano essenzialmente abitazioni private ; ora sono principalmente uffici    
Il parco di Merrion Square è molto bello , curato e tranquillo  originariamente si chiamava  "Mons. Ryan Park" in onore dell'arcivescovo cattolico che  nel 1974 trasferì la piazza alla città di Dublino  ma , a seguito di alcune polemiche , dal 2010 , è stato rinominato Merrion Square Park.
All’interno si trovano alcune sculture , tra le quali   una statua di Oscar Wilde , che ha abitato al nr 1 per oltre 20 anni  , inoltre un giardino di erica , un parco giochi  oltre ad una bella collezione di lampioni tipici di Dublino
Merrion Square Park
Gli orari di apertura del parco variano in base alle stagioni.
Normalmente  è aperto dalle 9.00 alle 18.00
Ingresso gratuito

 
 
dublino merrion park
dublino giardini botanici
 
 

National Botanic Gardens
Il National Botanic Gardens  è stato fondato nel 1795 lungo le sponde del fiume Tolka. Le magnifiche serre di età vittoriana comprendono un edificio curvilineo (Curvilinear Range), realizzato a metà ‘800 da Richard Turner, e la Great Palm House , serra delle palme ,  del 1884 . Il Giardino Botanico Nazionale è un vero gioiello  con le sue tante ambientazioni naturali e passeggiando lungo il fiume potrete ammirare il   roseto e  l'arboreto, il giardino di torba e  la palude e lo  stagno. Al giardino botanico di Dublino troverete anche  ll  giardino roccioso  e le serre dei cactus e delle felci  che accolgono una parte delle  oltre 20 000 specie vegetali presenti.  A  Dublino da non perdere anche il meraviglioso Phoenix Park uno dei simboli di Dublino
National Botanic Garden
Botanic  Road Dublino

Telefono : 016615133
Orario di apertura :
Alta stagione 9.00-18.00; resto dell’anno 9.00-16.30.

 
 

-  inizio pagina  -

 

 dublino top   -  attrazioni  -   monumenti   -  musei  -   ponti di dublino  -  phoenix park  -   in giro per dublino  -   shopping  -  da non fare  -   curiosità  

 
Torna ai contenuti | Torna al menu