Dublino Turismo

birre prodotte irlanda

Dublino e la Birra

La birra arriva in Irlanda dopo un lungo viaggio! La storia è antichissima. I celti apprezzavano una bevanda proveniente da Oriente che veniva chiamata corim aromatizzata con erbe e miele. Questa bibita, incontrava il gusto dei celti ed anche di San Patrizio, patrono d’Irlanda, che aveva con sé anche un frate, abile nella preparazione di questa antica birra. Come in molti altri Paesi, anche in Irlanda la produzione della birra diventa, a partire dal Medioevo, una prerogativa di abbazie e monasteri. Fino agli anni ’90 la birra irlandese era praticamente solo la Stout o meglio praticamente solo la Guinness; ora i gusti sono un po’ variati e quindi, oltre alla Guinness che la fa comunque da padrone, ci sono altri marchi nei cuori degli irlandesi. Sono sempre le Stout a primeggiare sul mercato irlandese, con oltre la metà delle vendite. Negli ultimi anni stanno aprendo anche nuovi birrifici artigianali di piccole dimensioni.

Birre stout irlandesi

Le stout è una birra corposa dal tipico colore nero, priva di perlage e con una bella crema densa che sembra panna. La stout ha delle origini curiose; deve infatti la sua esistenza all’incendio di Londra di metà ‘600 nel quale andarono danneggiate grosse quantità di orzo utilizzato per la produzione di birra. Il sovrano, Carlo II decise di far utilizzare l’orzo parzialmente bruciato per la fabbricazione della birra. L’assaggiò per primo e ne ordinò  la distribuzione gratuita al popolo.

Guinness

La Guinness, oltre ad essere la più famosa e venduta stout al mondo, è certamente la principale birra in Irlanda. Si produce a Dublino e può essere scoperta da visitatori e turisti attraverso il museo della birra all’interno della Guinness Storehouse. Vengono serviti più di 10 milioni di bicchieri di Guinness al giorno in tutto il mondo! Ha un aroma molto intenso, corpo pieno e vellutato e un gusto di cioccolato amaro, caramello caffè e liquirizia arricchito da un retrogusto amaro. L’ideatore di questa prelibatezza è stato Arthur Guinness, che a Dublino, nel 1759, iniziò l’avventura dell’azienda oggi nota in tutto il mondo.

Murphy’s

Prodotta nella città rivale Cork , è una buona stout molto apprezzata nel sud d’Irlanda. Ha un gusto pieno e ricchissimo, e un aroma particolare. La schiuma è molto fine e persistente.

Beamish

Anche questa prodotta nella tradizionale “rivale” di DublinoCork: ha un finale di gusto più secco di quello di altre stout.

Lager

Le Lager sono le birre chiare e bionde; insomma quelle che vengono in mente ai più quando si parla di birra. Per la maggior parte hanno una gradazione medio/bassa, ed un gusto limpido ed un perlage evidente

Harp

La Harp è prodotta a Dunkeld dalla Guinness. Ha un colore giallo intenso, schiuma compatta ma poco persistente.  Gusto rotondo, con finale asciutto, retrogusto leggero dolce amaro.Caffrey’s.Prodotta nell’Irlanda del nord, cremosa, delicata, saporita,  ha una bassa gradazione alcolica ed è rinfrescante, perfetta in estate.

Ale

Le Ale sono essenzialmente le birre rosse, caratterizzate da  gusto corposo, da una gradazione alcolica generalmente tra 5 e 8 gradi. La  schiuma è piuttosto densa, il perlage scarso.

Kilkenny

Prodotta a sud di Dublino nell’omonima città da cui prende il nome; è un’ottima birra di lunga tradizione. Molto cremosa, dal colore rossiccio e schiuma non eccessiva.

Smithwick’s

Prodotta a Kilkenny a sud di Dublino, è una birra storica ed ottima. Ha colore rosso scuro e  schiuma non molto corposa ma persistente, ha un leggero sapore di caramello.

Bass

Prodotta a Cork ha un  colore ambrato, ha aroma di malto e gusto leggermente amaro.
Torna su