Dublino Turismo

5 mete vacanze europee

5 mete europee per una vacanza indimenticabile in estate e in inverno

La domanda è sempre la stessa: dove andare in vacanza per rilassarsi e staccare la spina? Le mete europee non mancano di certo, così come le scelte in Italia. Ci sono tante destinazioni di viaggio che possono farci scoprire le culture altrui, così come la gastronomia, la storia, l’arte. Vediamo quali sono le 5 mete europee che non possiamo proprio non vedere almeno una volta nella vita (e che vanno bene sia in estate che in inverno).

Copenaghen 

Copenaghen ha di certo qualcosa di speciale. Non si può proprio negare. Perché mette d’accordo proprio tutti, sia coloro che vogliono divertirsi, e dunque scoprire la movida di un’altra città europea, sia per gli appassionati di storia, di arte e di cultura. Ci sono anche tantissimi castelli da visitare, così come le residenze della regina. Copenaghen, tuttavia, ha anche qualcos’altro di speciale.  

Questa città, infatti, nutre un profondo rispetto per l’ambiente. E per chi vuole davvero staccare dallo stress urbano senza perdere la comodità dei servizi, ecco che diventa la meta ideale. Per le strade si può andare tranquillamente in bicicletta, risparmiando e senza spendere tanto per i mezzi di trasporto. Ovviamente, non manca una cucina deliziosa, a base di aringhe, zuppe, birre, pancakes, formaggi e molto altro. 

Rimini

Tra le mete europee più divertenti e rilassanti di sempre, sì, troviamo proprio Rimini. La Riviera Romagnola è uno dei posti più amati dove andare in vacanza, e per tanti motivi: qui non manca proprio nulla. Non solo non mancano i servizi e gli stabilimenti balneari, ma anche le località circostanti da visitare, come Riccione, Misano Adriatico e Cattolica.

L’offerta ricettiva della Romagna è una delle migliori, anche perché c’è sempre una soluzione per ogni tasca. A tal proposito, può tornare utile la lista degli alberghi a Riccione presente su Hotel-Riccione.info, con tantissime soluzioni da vagliare e scegliere. La Riviera non delude di certo, anche e soprattutto grazie alla cucina romagnola e allo street food, tra primi di pesce, piadine e cassoni.

Dublino

Spostiamoci dall’Italia per volare esattamente in Irlanda, a Dublino. Questa meta è tra le più belle che si possano mai scoprire in vacanza, naturalmente. Dublino si trova proprio vicino alla foce del fiume Liffey, e il suo centro è uno dei più belli e incantevoli. Ci si può andare per un weekend o anche per qualche giorno, e naturalmente la tappa principale è il Trinity College, soprattutto per gli amanti di Harry Potter.

Per chi è a caccia della movida, ovviamente consigliamo di fare un salto al famosissimo Temple Bar. Tra le attrazioni da vedere a Dublino, invece, citiamo la Cattedrale di San Patrizio e l’antica prigione di Kilmainham Gaol. Cosa provare assolutamente? La birra storica, la Guinness. E magari panini e fish and chips. Tra l’altro, Dublino rientra anche tra le mete europee low cost.

Nizza

È una piccola perla, un luogo di immensa bellezza. Del resto, non è un caso se è conosciuta come la perla della costa azzurra. Si trova proprio nel sud della Francia e possiamo anche raggiungerla comodamente dall’Italia, dal momento in cui è vicina al confine. Questa meta europea è amatissima sin dall’Ottocento, quando divenne praticamente un luogo vacanziero molto chic, per la sua grande bellezza.

Nizza è sì una città a misura dei turisti, perché non mancano servizi, ristoranti, locali alla moda, stabilimenti balneari. Ma è anche perfetta da scoprire, grazie ai suoi itinerari marini, i bistrot di pesce in cui fermarsi a mangiare. Come non citare poi le sue bellezze architettoniche, come la Cathedrale Sainte-Reparate, o ancora il centro storico e i suoi palazzi? Da vedere.

Budapest

Come ultima meta europea, abbiamo pensato di suggerire Budapest. Sì, questa città, oltre ad avere una storia affascinante, è molto amata per le sue bellezze e per essere una destinazione abbastanza low cost, con tante fonti termali. Nata a seguito dell’unione di Buda e Pest, è una meta abbastanza calda per le vacanze, poiché i biglietti aerei non costano molto. 

C’è da dire che qui è possibile scoprire numerosi stili architettonici, perché l’architettura si è mescolata nel corso dei secoli: c’è lo stile gotico, liberty, ma anche influenze islamiche ed ebraiche. Cosa non perdere durante una visita? Il Parco delle Statue è davvero incredibile, così come i bagni termali o ancora l’Isola di Margherita. E per un viaggio nella storia, ci sono i quartieri Buda e Pest: un vero e proprio spettacolo. 

Torna su