Dublino Turismo

Mete per viaggi in autunno

Mete dove andare in autunno: 3 destinazioni europee per il foliage

Molte persone credono che il periodo migliore per viaggiare sia l’estate, a dimostrarlo sono i prezzi alle stelle e gli hotel spesso sold out soprattutto nel mese di agosto. Inutile dire che questa trovata dell’alta stagione sia soprattutto italiana, i turisti stranieri si distribuiscono lungo tutto l’anno e sanno quanto sia bello viaggiare anche nei mesi della primavera e d’inizio estate. Il periodo che viene preso sottogamba e che molti non prenotano ma dovrebbero rivalutare è quello dei mesi di settembre e ottobre. Ma dove andare in autunno per godersi le meraviglie della stagione?

Se stai cercando mete per un viaggio autunnale sei nel posto giusto, ma prima lasciati svelare una curiosità: devi sapere che sono tanti i motivi per scegliere di prenotare una vacanza durante questa stagione e non sono solo i prezzi più convenienti ma la possibilità di vedere i luoghi vestiti di colori davvero speciali.

Dublino e i parchi colorati

Partiamo proprio dal capoluogo irlandese; non potevamo certo non citarti Dublino che a settembre inizia a colorarsi di giallo e arancione come molte altre città europee. Molti local sostengono sia proprio ottobre il mese migliore per visitare la città, non solo per i colori ma anche per il meteo che risulta più stabile.

Quali sono i punti più suggestivi in cui godersi l’autunno? Sicuramente passeggiare lungo il viale che collega St Peter’s Church e Phoenix Park è un’ottima idea; proprio questo parco dublinese così ricco di vegetazione dà il meglio di sé. Ma non è l’unico: davvero molto bello è anche St Stephen Green, il parco centralissimo con laghetto che sembra uscito da un libro di favole.

Per chi ha la possibilità di fermarsi più di un solo weekend consigliamo poi di utilizzare i mezzi per raggiungere i villaggi sulla baia come il celebre Howth dove è possibile fare trekking e avvistare le foto o Malahide dove è possibile fare una visita al castello.

Su questo portale puoi trovare una struttura per soggiornare a Dublino durante i mesi autunnali consigliandoti di restare piuttosto centrale, in questo modo non avrai problemi con i mezzi e soprattutto con le ore di luce ridotte. Se ami la vita notturna ovviamente troverai tantissime soluzioni nella zona di Temple Bar ma il luogo migliore dove vivere l’atmosfera è sicuramente quello di St Stephen’s Green e della vicina Grafton Street.

Toscana, tra sagre e vigneti

Tra i tanti punti di interesse italiani da visitare in autunno possiamo consigliare ad occhi chiusi la Toscana; la regione ha qualcosa di magico: riesce a racchiudere paesaggi completamente differenti spaziando tra mare e collina, ma se si pensa a questo territorio sono proprio i dolci pendii, i vigneti e i borghi ad attirare l’attenzione.

La soluzione migliore è prendere un’auto ed esplorarla spaziando tra diverse opzioni; la prima suggerita è certamente quella di osservare il foliage toscano e consigliamo soprattutto la zona delle Foreste Casentinesi che si distinguono per passeggiate di diverse difficoltà e deliziosi borghi, il tutto a circa un’ora e mezza da Firenze.

Un’altra opzione è quella di assaporare i gusti del territorio, andando alla scoperta delle degustazioni di vini, visitare da vicino i vigneti in vendemmia ma anche partecipare alle numerose sagre di tartufi, olio d’oliva, marroni e funghi tipici del periodo.

Terza scelta è quella di approfittare dei paesaggi colorati e partire all’esplorazione dei borghi: Anghiari ad esempio, conosciuto per l’omonima battaglia, Montefioralle conosciuto per i balconi fioriti e il centro storico caratteristico, Volterra che non ha certo bisogno di presentazioni e ancora San Gimignano che spicca per le sue numerose torri, dove per altro consigliamo di soggiornare. Chi cerca dove dormire durante un viaggio on the road potrebbe trovare la soluzione ideale in un agriturismo a San Gimignano come Antico Borgo San Lorenzo: conosciuto per la cucina locale e tradizionale curata ma anche per l’atmosfera unica di poter soggiornare nel cuore di un paese di origine medievale.

Praga, foliage e architettura

Tra le destinazioni low cost per eccellenza in Europa spicca Praga: la città, capitale della Repubblica Ceca, viene spesso raggiunta da voli davvero economici e proprio per questo molte persone stanno valutando la partenza. Non avere dubbi, è la meta giusta!

La città, terminata l’estate, vira i suoi colori per regalare un foliage cittadino romantico e suggestivo sia nei parchi principali che appena fuori città. Consigliamo Praga in autunno soprattutto per un viaggio di coppia e in modo particolare suggeriamo di soggiornare nella zona di Mala Strana, il quartiere più caratteristico di Praga. Per scegliere dove dormire spendendo poco a Praga consigliamo Airbnb: puoi trovare appartamenti di design a prezzi davvero low cost.

Torna su